Gli agenti russi affermano di poter ‚Parzialmente‘ De-Mascherare Bitcoin, Utenti dell’Etereum – Segnala

Un ramo dei servizi segreti russi sostiene di aver sviluppato un modo per tracciare le transazioni crittografiche – e sostiene di poter „parzialmente“ de-anonimizzare le transazioni effettuate utilizzando bitcoin (BTC), ethereum (ETH), omni (OMNI), e dash (DASH), così come il più popolare monero di monete per la privacy (XMR).

Le affermazioni sono state fatte dal Federal Financial Monitoring Service

Per RBC, le affermazioni sono state fatte dal Federal Financial Monitoring Service (noto come Rosfinmonitoring), un’agenzia governativa che cerca di combattere il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo nel paese.

Le affermazioni, ha detto l’organo di stampa, sono state fatte in una lettera del Rosfinmonitoring che è stata inviata al Ministero dello Sviluppo Digitale, delle Comunicazioni e dei Mass Media. La RBC ha dichiarato di aver ottenuto una copia di questa lettera.

Rosfinmonitoring ha detto di aver sviluppato un prototipo per una piattaforma software che fa uso della tecnologia AI. Il progetto, che si chiama „Transparent Blockchain“, e la stampa ha detto che la lettera afferma che il Ministero degli Affari Interni ha già iniziato a esaminare i potenziali utilizzi della nuova piattaforma.

L’agenzia ha affermato che si avvale di una tecnologia che permette all’IA di classificare le transazioni, abbinandole a set comuni di profili di transazioni crittografiche.

E la portata del sistema alimentato da IA potrebbe non essere limitata alla Russia. La RBC ha detto che la lettera afferma che „anche alcuni paesi d’oltremare hanno mostrato interesse per il sistema“.

L’agenzia di stampa ha detto che la piattaforma

L’agenzia di stampa ha detto che la piattaforma ha delle somiglianze con le offerte sviluppate da artisti del calibro di America’s Chainalysis.

La piattaforma sarà in grado di fare quanto segue, ha detto RBC:

  1. monitorare e analizzare il movimento delle attività finanziarie digitali
  2. identificare i fornitori di servizi
  3. svolgere indagini su casi sospetti di circolazione illegale di beni crittografici
  4. rimuovere parzialmente l’anonimato dei partecipanti alle transazioni che utilizzano le reti Bitcoin, Ethereum, Omni, Dash e Monero
  5. condurre ricerche in rete per trovare post e immagini con dettagli di raccolta fondi che possono essere collegati al finanziamento criptato del terrorismo
  6. trovare messaggi relativi al riciclaggio di denaro sporco e al finanziamento del terrorismo con tecnologia crittografica

Tuttavia, per poter decollare, il progetto avrà bisogno di un finanziamento di circa 10,4 milioni di dollari nei prossimi tre anni, ha detto l’agenzia.

La RBC ha detto che il governo è stato cauto nel confermare l’autenticità e il contenuto della lettera. Il Ministero dello Sviluppo Digitale, delle Comunicazioni e dei Mass Media ha affermato di aver confermato il ricevimento di una lettera del Rosfinmonitoring con proposte relative all’IA, ma si è rifiutato di commentare ulteriormente il contenuto della lettera.

Rosfinmonitoring e il Ministero degli Affari Interni non hanno risposto alle richieste di commento.

L’organo di stampa ha affermato che due delle sue fonti del settore della crittografia hanno confermato l’esistenza del progetto Transparent Blockchain.